fbpx
Benvenuti sul sito dedicato alla Raccolta differenziata del Comune di Ragusa
INVIA UNA MAIL info@bastaunattimo.com
CHIAMACI ADESSO 800 97 35 33
PRENOTA RITIRO

SCUOLA PAOLO VETRI – VISITA SCOLASTICA GIOVEDI 11 APRILE PRESSO C.C.R DI VIA PAESTUM

Prosegue l’attività dell’ATI BUSSO/CICLAT/IGM, a supporto dei programmi didattici delle scuole, e degli studenti di tutte le età, della città di Ragusa, volte all’approfondimento ed alla formazione in tema di ambiente.

Il giorno 11 Aprile è stata la volta delle scuole dell’infanzia del Plesso Paolo Vetri. I bambini stimolati dalle insegnanti e dai dirigenti dell’ATI hanno interagito con grande curiosità e risposto positivamente ai quesiti posti  in tema di GESTIONE DEL CICLO DEI RIFIUTI E RIUSO

L’educazione allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. La sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta una sfida non più eludibile per le future generazioni. Ci troviamo in un’epoca che impone al mondo intero, ma in particolare all’Italia e all’Europa, scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato: lontane dal modello produttivo tradizionale, dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l’ambiente, orientate ad una società che non produca rifiuti ma sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse.

Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone.

Questa nuova consapevolezza nazionale non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti, di tutte le età. Soprattutto dai più giovani, quelli che potremmo chiamare “nativi ambientali”: una generazione che nella quotidianità dei comportamenti trova già come prospettiva naturale il rispetto dell’ambiente in cui vive.

 

Un sentito  ringraziamento va alla Direttrice Scolastica Prof.ssa Beatrice Lauretta, al personale docente del Plesso Paolo Vetri , nel caso specifico l’Insegnante Emanuela Licitra , fortemente impegnati come d’altronde tutti gli interpreti istituzionali della città di Ragusa, in  questo grande progetto di crescita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: